Interoperabilità tra banche dati

Altro importante tema legato alla gestione dei dati, nel quadro di possibili interventi per la semplificazione dei processi amministrativi, è quello dell’integrazione delle banche dati del sistema pubblico nel suo complesso al fine di ottenere un’efficace:

  • interscambio di informazioni tra sistemi differenti mediante l'accesso a banche dati certificate;
  • gestione dei flussi fra i sistemi informativi;
  • acquisizione e verifica d'ufficio dei dati (circolarità dei dati tra le PA al fine di semplificare l’attività di cittadini e imprese che non devono continuamente ripresentare le stesse informazioni a enti differenti);
  • apertura a terzi in consultazione (riconoscimento e gestione utente e tipologia informazioni consultabili);
  • presentazione di domande elettroniche compilabili via web con l’utilizzo di strumenti di autenticazione forte e firma elettronica avanzata o digitale.

Agenda Digitale Lombarda promuove, a livello regionale, la definizione di specifiche tecniche per l’integrazione dei dati e l’avvio di iniziative concrete di integrazione tra database e sistemi applicativi.

E’ necessario individuare i soggetti titolari del dato e le modalità attraverso le quali i dati siano acquisibili anche da sistemi automatizzati di gestione documentale o elaborazione dati, tenendo conto del fatto che già oggi esistono canali privilegiati attraverso i quali questa interazione è possibile (Sistema Pubblico di Connettività).

30/01/2018