Funzionamento degli Enti in digitale

Descrizione

La linea di intervento è finalizzata alla rivisitazione dei meccanismi di funzionamento amministrativi, sia in termini di processi interni che di procedimenti, rendendoli più semplici e veloci attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali.

Il tema non è solo tecnico ma abbraccia la dimensione normativa e organizzativa; in tal senso è necessaria una revisione delle norme e dei regolamenti in essere, sia generali che settoriali, al fine di adottare in modo sistematico il principio del digital first, indicato come prioritario sia dalla strategia digitale europea che da quella nazionale.

Le azioni a livello normativo devono essere accompagnate da iniziative di formazione e di indirizzo rivolte ai dirigenti e funzionari pubblici, volte a standardizzare e diffondere sul territorio processi, servizi digitali e modelli organizzativi abilitanti per una diversa modalità di funzionamento degli Enti della PA lombarda, iniziando l’opera di efficientamento a partire dalla stessa Regione Lombardia e dal suo sistema informativo con un’azione volta alla contrazione dei costi di esercizio e al suo contemporaneo incremento di efficacia.

Oltre all’ambito dei processi interni al singolo Ente, sarà considerato anche il tema della l’interoperabilità normativa, organizzativa e tecnica tra differenti Enti, attraverso la definizione di regole tecniche e soluzioni a supporto della informatizzazione di processi e procedimenti multi-Ente.

Benefici Attesi

Per la filiera pubblica lombarda

  • efficientamento dei processi interni grazie al riuso di soluzioni comuni e di flussi informativi standardizzati;
  • riduzione dei costi complessivi per la digitalizzazione dei propri processi mediante la razionalizzazione ed aggregazione degli acquisti

Per cittadini e imprese

beneficio indiretto legato al miglior funzionamento della macchina amministrativa

Principali relazioni con le Priorità Trasversali

Efficienza Amministrativa abilitata dal digitale
Una Pubblica Amministrazione lombarda che funzioni al suo interno come ecosistema ed interagisca altre cittadini e imprese completamente in digitale induce necessariamente significativi miglioramenti in termini di efficienza complessiva, aumentando la qualità percepita dei propri servizi ed il potenziale di attuazione delle proprio politiche attraverso una crescente disponibilità dei dati amministrativi e di contesto.

Semplificazione di processi e procedure regionali e riduzione degli oneri amministrativi
La trasformazione digitale degli Enti lombardi, ed in particolare di Regione Lombardia, comporta un risparmio di tempo e di costi da parte dei cittadini e imprese che per necessità sociali o scopi economici devono relazionarsi con la macchina pubblica.

06/03/2019