Tecnologie ICT innovative

Descrizione

L’evoluzione delle tecnologie ICT, accelerata dalla crescente diffusione di Internet e dei dispositivi mobili, sta modificando profondamente a livello globale gli stili di vita delle persone e le modalità di fare business delle imprese.

Regione Lombardia, per sostenere e potenziare lo sviluppo economico e il benessere sociale del proprio territorio, intende recitare un ruolo primario nella sperimentazione, promozione e diffusione delle tecnologie digitali, agendo come catalizzatore dell’innovazione

La linea di intervento è finalizzata ad individuare nuovi scenari di utilizzo del digitale a beneficio di cittadini, imprese ed Enti del territorio, valutando e sperimentando e promuovendo casi di applicazione concreta delle tecnologie ICT di frontiera, quali ad esempio:

Block chain per la gestione di albi e catasti regionali, fascicoli del cittadino, certificazione di filiere agro-alimentari o in ambito veterinario
Dispositivi “wearable” di ausilio ai soggetti deboli in ambito Welfare
Intelligenza artificiale per il riconoscimento di immagini, video, audio, testo sia a fini amministrativi che di prevenzione e sicurezza
Oggetti e sensori intelligenti (Internet of Things) per il monitoraggio del territorio (dissesto idrogeologico, livelli idrografici, trasporto pubblico, …)
Infrastrutture Big Data e Data Lake per la gestione della enorme mole di dati prodotti dalla digitalizzazione

Inoltre, attraverso un confronto costante con il mondo della Ricerca e della Innovazione, assicurato dal Programma strategico triennale per la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico (L.R. 29/2016 Lombardia è Ricerca e Innovazione), sarà possibile individuare in anticipo le future tecnologie ed ipotizzarne modelli di adozione nel contesto pubblico-privato.

Benefici Attesi

Per la filiera pubblica lombarda

  • Opportunità derivanti di contaminazione con il mondo della Ricerca e delle imprese, attraverso il modello di Open Innovation
  • Possibilità di affrontare il cambiamento in anticipo e con piccoli passi, anche utilizzando modalità di procurement innovative

Per cittadini e imprese

  • Accesso a servizi della PA simili a quelli offerti dal mercato privato
  • Sostegno alle imprese lombarde per il loro sviluppo ed internazionalizzazione nel Digital Single Market globale

Principali relazioni con le Priorità Trasversali

Sviluppo di ecosistemi digitali
La disponibilità diffusa delle nuove tecnologie ICT è un fattore di crescita degli ecosistemi digitali, poiché consente una più rapida ed efficace attivazione delle relazioni tra soggetti e oggetti, immersi nel territorio digitale, favorendo lo sviluppo sociale ed economico

Valorizzazione del patrimonio informativo
Le nuove tecnologie ICT sono fortemente orientate alla fruizione delle informazioni ovunque e in ogni istante, annullando le distanze spazio- temporali tra chi produce i dati (in questo caso la PA lombarda) e chi li utilizza per ottenerne un valore sociale o economico

06/03/2019